Nasdaq PRO

Uno dei più profittevoli sistemi di trading al mondo per investire sulle azioni del NASDAQ.

Descrizione del servizio

Il servizio è rivolto a traders, consulenti finanziari, investitori privati, investitori istituzionali e gestori di patrimoni. NASDAQ PRO offre suggerimenti ed analisi per l’investimento in titoli quotati al NASDAQ.

L’universo di oltre 500 titoli monitorati costantemente da GM Capital consente l’individuazione delle migliori opportunità d’investimento. L’obiettivo degli investimenti e´di breve termine ed ha una durata che varia da alcuni giorni ad alcune settimane.

In media vengono inviate 4 segnalazioni mensili. Ogni segnale contiene l’indicazione del livello di ingresso (buy limit/sell limit, target profit e stop loss), la descrizione dell’attività della società in oggetto ed alcuni indici finanziari. La validità del segnale è dal giorno successivo all’invio dello stesso.

Visualizza le performance del 2019 di NASDAQ PRO!
Vai alle performance

Regole operative

Il servizio ha lo scopo di orientare il Pubblico Italiano negli investimenti al NASDAQ, mercato articolato e dinamico ma che offre molte opportunità.

Al fine di rendere esplicite le regole del Nasdaq Pro, di seguito specifichiamo i seguenti punti:

  1. Modalità operative del Servizio
  2. Contenuti del Segnale Operativo
  3. Frequenza,tempistica e validità del Segnale Operativo
  4. Il Report dei Titoli
  5. Limitazioni del rischio
  6. Consigli per l’Abbonato

1. Modalità operative del Servizio

  • Il metodo NASDAQ PRO non segue i trend di mercato ma seleziona singole azioni in base a una serie di variabili quali-quantitative di tipo fondamentale e alla loro proiezione nel breve-medio termine. I trend di mercato possono accelerare o ritardare il raggiungimento del target profit previsto ma non determinarne l’esito finale, salvo in presenza di significativi drawdown di mercato;
  • Le azioni vengono selezionate esclusivamente dal NASDAQ;
  • Il tipo di operatività è short e long: vengono segnalati i titoli quando si prevede un rialzo o ribasso degli stessi del 10%, 15% o 20% nei successivi 30-60-90 giorni;
  • Il capitale medio necessario è di $15.000;
  • Il numero massimo di titoli in portafoglio è di 5 titoli;
  • L’investimento medio per titolo è di $3.000.

2.  Contenuti del Segnale Operativo

Nel Segnale Operativo vengono indicati:

  • Numero progressivo del segnale e la data;
  • Nome del titolo;
  • Simbolo;
  • Quotazione corrente;
  • Livello di ingresso (buy limit/sell limit);
  • Target profit in percentuale ed in valore assoluto;
  • Stop loss;
  • L’arco di validità del segnale (normalmente di 2 giorni);
  • Il grafico degli ultimi 12 mesi del titolo in oggetto;
  • La descrizione delle attività della società;
  • Quotazione minima e massima dell’anno;
  • Capitalizzazione di Borsa;
  • Prezzo consenso ad 1 anno;
  • Sentimento del mercato (rialzista o ribassista);
  • Il numero consigliato di azioni da acquistare sulla base di una perdita presunta di $375 per operazione, considerando una disponibilità media di $15,000. La perdita presunta si riferisce a condizioni normali di mercato. Le perdite possono essere superiori in caso di Gap down o di forti anomalie nel regolare andamento di prezzo.

L'abbonato riceverà delle comunicazioni via mail:

  • Al raggiungimento del buy limit/sell limit;
  • Al raggiungimento del target profit;
  • Al raggiungimento dello stop loss.

3. Frequenza, tempistica e validità del Segnale Operativo


A) Frequenza

Vengono inviati circa 40/45 segnali operativi ogni anno. Non necessariamente ogni settimana si presenta un'opportunità di investimento. L’obiettivo non è massimizzare il numero delle operazioni bensì massimizzare i profitti.

B) Tempistica e validità del Segnale Operativo

I segnali vengono inviati tra le 17:00 e le 19:00. Questo per:

  • Evitare di inviare segnali durante l’orario di lavoro degli Abbonati;
  • La validità del segnale è, di norma, di 2 giorni a partire dal giorno successivo all’invio.

Questo per dare modo all’Abbonato di prendere atto della nuova opportunità, verificare l’interesse, la compatibilità con la propria situazione di liquidità ecc. L’Abbonato ha poi tutto il tempo il giorno successivo, prima dell’apertura del mercato USA, di inserire l’ordine. Dispone anche del  giorno successivo laddove è sempre consigliabile, sopratutto nel mercato USA, agire con rapidità.

Questo intervallo di tempo ci consente anche di poter correggere i valori qualora nel pre-mercato avvenissero forti cambiamenti sul titolo: in questo caso vengono inviate le eventuali correzioni via SMS. Quando un titolo segnalato è sotto pressione viene inviato un messaggio consigliando di ridurre il valore dello stop loss (esempio da $10 a $9,5). In casi urgenti l’invio del messaggio avviene tramite SMS.

Se l’ordine non viene eseguito entro i 2 giorni di validità del segnale si consiglia sempre di cancellarlo per non tenere impegnata liquidità.

IMPORTANTE: non operare mai nel pre o post mercato perché i volumi sono bassi e la volatilità alta ed è maggiore la probabilità di incorrere in uno stop loss. Operare solamente durante il normale orario delle contrattazioni, come è la norma di quasi tutte le piattaforme di trading.

4.  Il Report dei Titoli

Il Report contiene:

  1. I titoli in portafoglio con l’indicazione della data e del prezzo di acquisto, il target profit e lo stop loss;
  2. Le posizioni in "pending" non ancora eseguite con l’indicazione del prezzo di acquisto consigliato (buy limit/sell limit), il target profit e lo stop loss;
  3. I titoli che nel tempo hanno raggiunto il target profit;
  4. I titoli che sono andati in stop loss;
  5. La frequenza del Report dei titoli è quindicinale.

5. Limitazioni del rischio

NASDAQ PRO opera ad importo di rischio costante. Questo vuol dire che il numero delle azioni da acquistare sarà determinato dal rischio e sarà diverso da operazione ad operazione. Spieghiamo bene:

L’importo di rischio costante che ipotizziamo è di $375 per operazione. Questo significa che se lavorate con $15.000 avrete un rischio del 2,5% per operazione. La perdita di $375 per operazioni si riferisce, come già spiegato sopra, ad una condizione normale di mercato, non essendo prevedibile la perdita in caso di Gap down e anomalie di qualsiasi genere nel regolare andamento dei prezzi.

Come calcolare quante azioni acquistare:

Facciamo un esempio e ipotizziamo che disponete di un capitale pari a $15.000 e volete investire sul titolo X, che quota $20,00, allora il rischio massimo che dovrete assumere sarà di $375 per operazione.

Il numero di azioni da comprare si calcola dividendo il rischio ad operazione per il valore dello stop loss, ecco alcuni esempi:

  1. Se lo stop loss è del 15%:  su un'azione che vale $20 lo stop loss sarà di $3 per azione (3 è il 15% di 20). Essendo disposti a rischiare al massimo $375 per l'operazione, perdendo $3 per azione potrete acquistare un massimo di 125 azioni (375 / 3 = 125). Potendo acquistare 125 azioni il vostro investimento sarà quindi di $2.500 (20 * 125 = 2.500);
  2. Se lo stop loss è del 10%: su un'azione che vale $20 lo stop loss sarà di $2 per azione (2 è il 10% di 20). Essendo disposti a rischiare al massimo $375 per l'operazione, perdendo $2 per azione potrete acquistare un massimo di 187 azioni (375 / 2 = 187). Potendo acquistare 187 azioni il vostro investimento sarà quindi di $3.750 (20 * 187 = 3.750).

6. Consigli per l’Abbonato

A) Adottate un rischio percentuale contenuto rispetto al capitale. Abbiamo riportato un esempio con un rischio per operazione limitato a 2,5%. Riflettete su questo;
B) Siate costanti;
C) Abbiate pazienza.

Se per una settimana non riceverete segnali non pensiate che state pagando per qualche cosa che non serve. Attendete la settimana successiva. Decidere di operare o non operare è parte integrante di ogni buon sistema di trading. Operare a tutti i costi è tipico delle nevrosi da trader perdente.

L’obiettivo é massimizzare i profitti e non il numero delle operazioni. Inviamo una media di 40/45 segnali all'anno e quindi le occasioni di investimento non mancano. Al NASDAQ sono quotate le maggiori e più importanti aziende internazionali di tecnologia. È stato creato nel 1971 ed avrà negli anni a venire un ruolo sempre più centrale nella finanza mondiale dovuto alla sempre maggiore importanza della tecnologia nello scenario mondiale.

Auspico che le considerazioni fatte ora, unitamente alle regole di funzionamento del sistema NASDAQ PRO, costituiscano un insieme di principi e valori comuni e condivisi tra noi. Per creare un terreno comune su cui costruire una relazione professionale proficua e duratura nel tempo.

Benvenuti al NASDAQ PRO.

Abbonati al nostro servizio NASDAQ PRO
Confronta i prezzi

Esempio di analisi

Segnale operativo
Numero 23/2019
Data
5 marzo 2019
Titolo
Teva Pharma
Simbolo
Teva
Prezzo attuale
$ 16,4
Buy Limit
$ 16,3
Prezzo obiettivo
$ 18,9 (+15%)
Stop Loss
$ 13,7 (-15%)
Titolo quotato al NYSE
Il segnale è valido dal 6 al 8 marzo. Se l'ordine non viene eseguito cancellarlo. Livello di rischio: 1.
Descrizione della società
Teva Pharmaceutical Industries Limited, costituita il 13 febbraio 1944, è un'azienda farmaceutica. La Società è impegnata nello sviluppo, produzione e commercializzazione di medicinali generici ed ha anche un portafoglio di medicinali non generici. La Società opera attraverso due segmenti: farmaci generici e medicinali speciali. Al 31 dicembre 2016, la Società disponeva di un portafoglio globale di oltre 1.800 molecole. La Società sviluppa, produce e vende farmaci generici in una gamma di forme di dosaggio, tra cui compresse, capsule, iniettabili, inalanti, liquidi, unguenti e creme. Offre una gamma di sostanze chimiche di base, nonché famiglie di prodotti specializzati, come prodotti sterili, ormoni, narcotici, farmaci ad alta potenza e sostanze citotossiche, in forme di dosaggio sia parenterali che solide.
Analisi del grafico
Quotazione attuale
$ 16,4
Quotazione minima anno
$ 14,6
Quotazione massima anno
$ 26
Capit. di mercato
$ 19 miliardi
Prezzo consenso 1 anno
$ 21
Sentimento comune
Rialzista
Grafico degli ultimi 12 mesi
Osservazioni

1) Su una ipotesi di $20.000 di capitale e un rischio del 1,875% per operazione, consigliamo l’acquisto di 140 azioni (perdita massima $375). Se avete un capitale diverso da quello prospettato, proporzionate l’acquisto sulla base del capitale rispettando sempre i parametri di rischio, sulla base della Vostra possibilità di esposizione.

2) Indicatore di livello di rischio del titolo: a seconda che si tratti di un titolo dove la volatilità storica delle ultime 52 settimane abbia superato o no il +/-15%. L’indicatore rischio vuole fornire semplicemente una informazione aggiuntiva al lettore sulla potenziale rischiosità statistica del titolo e non costituisce in alcun modo un leading indicator o indicatore predittivo.

Livello 1: maggiore rischio
Livello 2: minore rischio

Abbonati al nostro servizio NASDAQ PRO
Confronta i prezzi
    Sito web e design progettati e realizzati da Klorofilla.
    cloud-downloadsync linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram